Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

Film Vs Book: Raccontami di un giorno perfetto.

20200304_111150_0000223531737777731327.png

Quando un libro prende vita sul grande schermo, in questo caso sul piccolo schermo, noi amanti del genere romance non possiamo non essere in prima linea nel guardarlo.

Anche in questo caso dobbiamo ringraziare Netflix che ha permesso che prendesse vita uno dei libri più potenti e significativi che io abbia mai letto.

Sto parlando del romanzo RACCONTAMI DI UN GIORNO PERFETTO dell’autrice Jennifer Niven di cui è uscito il film il 28 marzo proprio sulla piattaforma Netflix.

Prima di approfondire andiamo a leggere la trama:

È una gelida mattina di gennaio quella in cui Theodor Finch decide di salire sulla torre campanaria della scuola, e non per ammirare il panorama. L’ultima cosa che si aspetta è di trovare qualcun altro lassù, come lui in bilico sul cornicione a dei piani d’altezza. E men che meno si aspetta di trovarci Violet Markey, una delle ragazze più popolari del liceo. Eppure Finch e Violet si somigliano più di quanto possano immaginare. Sono due anime fragili: lui lotta da anni con la depressione, lei ha visto morire la sorella in un terribile incidente. È in quel preciso istante che i due ragazzi provano per la prima volta la vertigine destinata a legarli da lì in poi. I giorni e le settimane successivi, in cui un progetto scolastico li porterà alla scoperta dei luoghi più bizzarri e sconosciuti del loro Paese, trasformeranno infatti la loro timida amicizia in un amore travolgente e una drammatica corsa contro il tempo. Alla fine, a rimanere indelebile sarà l’incanto di una storia d’amore tra due ragazzi che stanno per diventare adulti. Il genere di incanto che solo i giorni perfetti sanno regalare.

Ammetto di aver letto il libro tanto tempo fa e alcuni dettagli non li ricordavo perfettamente, ma una cosa che non ho mai dimenticato è la potenza del messaggio che questo libro tramanda e la devastazione che ho provato una volta finita la lettura.

Il film non è stato da meno. Nonostante sapessi cosa mi avrebbe aspettato alla fine, questa storia, ancora una volta, mi ha fatto provare emozioni davvero intense.

Violet Markey è interpretata da Elle Fanning che è stata perfettamente in grado di portare sullo schermo la figura della giovane protagonista.GettyImages-687353930-1024x682

Justice Smith invece è colui che ha dato il volto al complesso personaggio di Theodore Finch.

Detective-Pikachu

Entrambi sono riusciti egregiamente a portare in vita i due protagonisti nonostante le enormi differenze tra loro e i personaggi che, chi aveva letto il libro, si era immaginato.

Da come si può solo intuire dalla trama, la storia di Violet e Finch è molto complessa. Si parla di perdita, di lutto, di depressione. Sono tutti concetti estremamente importanti e molto spesso sottovalutati.
Nel libro abbiamo l’occasione di entrare nel vortice depressivo che è la mente di Finch, di come cerchi ogni giorno di trovare anche solo un motivo per andare avanti, la sua continua lotta per cercare di non cedere, per cercare di continuare a vivere, fino ad arrivare ad essere completamente esausto.

Nel film tutto questo viene affrontato solo in parte e solo superficialmente.
Potrebbe essere stata un’occasione sprecata per parlare di un argomento così tanto importante e fin troppe volte preso sottogamba.
È assolutamente vero che riportare sullo schermo tutti i complessi pensieri che invece abbiamo l’occasione di leggere o intuire nel libro, non è affatto facile, ma nel film si perde la vera essenza della storia; non si riesce ad intuire quanto profondi siano i problemi di Finch e si arriva al finale senza sapere bene perchè abbia fatto quel che ha fatto.

Diciamo che Netflix ha portato alla luce questa storia pensandola esclusivamente per un pubblico molto giovane, al contrario del libro che, nonostante i protagonisti siano due adolescenti, di certo la profondità della storia è indirizzata ad un pubblico più maturo.

Ma nonostante questo, la storia di Violet e Finch va assolutamente conosciuta, che sia tramite il film o libro non ha importanza perchè in qualunque caso non potrete non innamorarvene.

Quindi, cari lettori, è giunto il momento di accendere Netflix e fornirvi di fazzoletti perchè la storia di Violet e Finch vi sta aspettando!

Mary

Tu sei tutti i colori in uno nel loro massimo splendore.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

Romance Book è un blog tutto al femminile nato dalla passione per la lettura e che cresce grazie alla voglia di far sognare attraverso storie romantiche e uniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti le novità dal nostro blog!

follow us

Collaborazioni

Most Popular

dalla nostra pagina
Facebook

Richiesta segnalazioni e recensioni

Tutte le richieste di segnalazioni verranno prese in carico, ma non assicuriamo la pubblicazione immediata a causa delle tante richieste e degli impegni personali.
Per le richieste di recensione verrete contattate alla mail indicata nel caso sia di responso positivo che negativo. Sfortunatamente le richieste sono davvero molte e il tempo a disposizione scarseggia, quindi non promettiamo che riusciremo a prenderci carico di tutte le richieste di recensione ma, cercheremo di fare del nostro meglio.

Per domande o chiarimenti scrivete a segnalazioni@romancebook.it