Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

Quando Netlix incontra una serie Romance: To all The boys I loved Before.

15832396479546027836265400312508.png

Eccoci qua con un nuovo appuntamento per il gruppo RomanceBook. Già il titolo offre un suggerimento per quella che sarà la tematica dell’articolo di oggi e come potevo rifiutare l’opportunità di fare una doppia recensione tra un film nato da Netflix (credo supremo della sottoscritta) e una simpaticissima serie romance?

La serie di oggi che coniuga le mie due droghe è *zampappaaaaa* “To all the boys I loved before”, nata dalla penna di Jenny Han e che si compone di tre volumetti (per chi non li ha ancora letti) elencati qui di seguito:
1 – Tutte le volte che ho scritto Ti amo
2 – P.S. Ti amo ancora
3 – Tua per sempre, Lara Jean

Trama Primo Libro:
Lara Jean Song ha 16 anni e una certa dimestichezza con le lettere d’amore, di quelle scritte a mano su carta da lettere apposita, rifinita e preziosa. Ne ha scritte cinque, ognuna indirizzata a un ragazzo del quale si è innamorata. In quelle lettere ha confessato al destinatario di turno cosa l’aveva attratta, che cosa l’aveva fatta invaghire ma anche il motivo per cui quell’innamoramento andava accantonato. Perché è a questo che servono le lettere scritte da Lara: ad archiviare un sentimento che mai si sarebbe potuto concretizzare. Non si tratta di lettere da spedire ma solo da ripiegare e conservare con cura nella cappelliera regalatale dalla madre (l’ultimo suo dono prima di morire). Vai a immaginare che un giorno, chissà come, chissà per mano di chi, quelle lettere sarebbero arrivate a destinazione creando un certo scompiglio e innescando una serie di eventi inaspettati tra i quali, nientemeno, gestire una finta relazione con il compagno di scuola Peter…
Trama Secondo Libro:
Lara Jean ha sedici anni e il cuore in subbuglio. Dopo le incomprensioni e le intemperanze delle ultime settimane capisce che la sua storia con Peter è molto più che una semplice avventura passeggera ma che è anzi destinata a diventare un grande amore. Un amore che a sedici anni vive comunque le sue complicazioni, rischiando in diverse occasioni di allontanare i due ragazzi. Tutto ha inizio con un video compromettente che li sorprende in una vasca idromassaggio, niente di indecente, intendiamoci, ma quanto basta perché tutta la scuola, i professori e persino i genitori ne vengano a conoscenza. Lara Jean è convinta che il filmato sia stato messo in rete da Genevieve, la precedente fidanzata di Peter che ancora non si rassegna ad averlo perduto e che cerca in ogni maniera di dividerli. Lara Jean comincia a dubitare anche dell’amore di Peter che sembra difendere sempre e comunque Genevieve, continuando a dimostrarsi un amico sempre presente. Lara Jean insomma non si fida, cerca di non dar peso all’intera faccenda ma in realtà soffre e non si dà pace. Proprio in quel momento irrompe dal suo passato John, un suo vecchio compagno delle medie di cui era stata innamorata. John, nipote di Stormy, un’anziana, simpatica signora che alloggia nella residenza per anziani dove Lara Jean fa del volontariato, sin da subito turba gli equilibri di tutti e costringerà la ragazza a prendere una definitiva decisione su dove vuole che vada il suo cuore…
Trama Terzo Libro:
Lara Jean sta vivendo il miglior ultimo anno di liceo che una ragazza possa sognare. È perdutamente innamorata del suo fidanzato, Peter, con cui andrà in gita a New York e poi al mare per un’intera settimana. Dopo il matrimonio di papà con la signora Rothschild, frequenterà un’università così vicina da poter tornare a casa ogni weekend a sfornare torte al cioccolato. Purtroppo, però, il destino ha altri piani, e Lara Jean, che detesta il cambiamento più di qualsiasi altra cosa, dovrà ripensare al proprio futuro. Quando il cuore e la testa dicono cose diverse, chi si dovrebbe ascoltare?

Cosa ne penso???? Essendo una recensione unificata tra i due film prodotti da Netflix e la serie di libri cercherò di riunire tutto ciò che ho pensato su entrambe le categorie. *IMPRESA GARGANTUESCA*.

Partendo dai libri devo ammettere che sono stati una vera sorpresa, perché l’autrice a mio parere è riuscita a descrivere in maniera leggera, frizzante e dinamica le disavventure e le paturnie (anche note in gergo con il termine aulico di “pippe mentali”) di un’adolescente alle prese con varie tematiche relative alla famiglia, alle amicizie, alla scuola e sì….anche all’amore. Tematica che attanaglia anche noi ormai un po’ più passatelle! Ovviamente, come ogni persona che legge i libri prima di guardare i film sa benissimo, la gioia nel vederlo rappresentato sul grande o piccolo schermo è sempre accompagnata dal terrore di un flop colossale *un minuto di silenzio per il film tratto dal libro Eragon*.
Così quando Netflix decise di acquistarne i diritti e dedicarsi alla produzione di ben due film tratti dalla storia della Han, sono passata dalla gioia estrema al OhMIODIO ho bisogno di cioccolata.
Ma Netflix, ormai, è diventato LA piattaforma e con le sue innumerevoli uscite di propria produzione non ne sbaglia una. “Tutte le volte che ho scritto ti amo” e “Ps: Ti amo ancora” sono i film perfetti per tornare anche solo per poco nel mondo incasinato dell’adolescenza.

Ci sono state numerose discrepanze tra libri e film, una delle quali riguarda il fatto che abbiamo tre libri e due film quindi ci sono stati numerosi tagli; o ancora l’incontro tra Peter e Lara Jean, ma queste devo ammettere non intaccano minimamente né la trama né la bellezza di entrambe le produzioni.
In circa 96 minuti di film Lara Jean ci racconta con ironia, dolcezza e semplicità tutta la sua storia. Per me anche la scelta degli attori è stata azzeccata, brava mamma Netflix!!!! Partiamo dal protagonista maschile: Noah Centineo è l’emblema del ragazzo ideale: uno sportivo (cosa che per una come me, ovvero pigra fino alla nausea è un elemento di sfondo XD) ma non di quelli montati e bulletti.
È un ragazzo semplice, onesto con un sorriso contagioso, in grado di prendere decisioni ben ponderate, ma ovviamente sempre legate alla sua giovane età, nonché agli sbalzi ormonali tipici. Per imprimere meglio il concetto allego diapositiva.

noah-centineo-he-man-web

Quando un’immagine vale più di mille parole… o no???

to-all-the-boys-ive-loved-before

Lara Jean è, invece, interpretata da Lana Condor, che si è manifestata solo in X-men Apocalypse… e qui terminano le mie conoscenze sull’attrice.
Posso aggiungere che l’ho adorata in questa parte, sia perché me l’ero immaginata esattamente così: piena di dolcezza, molto delicata e sempre un po’ sognatrice e persa tra le nuvole, sia perché i due attori principali hanno una chimica pazzesca, palpabile attraverso i due film.

Nel secondo film la storia riprende esattamente dalla conclusione del primo. Lara Jean e Peter sono fidanzati e iniziano a vivere la loro relazione.
La prima prova è il primo appuntamento dove Peter cerca di fare buona impressione con un ristorante elegante e Lara Jean di essere all’altezza come fidanzata perfetta. Tutto sembra procedere per il verso giusto, fino a quando Lara Jean non riceve una lettera direttamente dal quinto dei ragazzi a cui si era dichiarata: John Ambrose. Indecisa se rispondere o meno, le viene incontro il destino che le fa rincontrare proprio il ragazzo nella struttura in cui farà volontariato.
Il ritorno di John e la scoperta che i suoi sentimenti erano ricambiati, creerà in lei molta confusione. Nel frattempo l’aspettativa di essere un’ottima fidanzata e il costante paragone con Gen, ex fidanzata di Peter, contribuiscono a farla sentire sempre più insicura sui suoi veri sentimenti. In conclusione mi sento di dare cinque cuori sia ai film che ai libri, perché si sono rivelati scorrevoli, leggeri, ben costruiti sia a livello di trama che a livello di personaggi. Grande Jenny Han, grande mamma Netflix!!!!

A presto con il prossimo crossover Libri-Film!
Mik.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

Romance Book è un blog tutto al femminile nato dalla passione per la lettura e che cresce grazie alla voglia di far sognare attraverso storie romantiche e uniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti le novità dal nostro blog!

follow us

Collaborazioni

Most Popular

dalla nostra pagina
Facebook

Richiesta segnalazioni e recensioni

Tutte le richieste di segnalazioni verranno prese in carico, ma non assicuriamo la pubblicazione immediata a causa delle tante richieste e degli impegni personali.
Per le richieste di recensione verrete contattate alla mail indicata nel caso sia di responso positivo che negativo. Sfortunatamente le richieste sono davvero molte e il tempo a disposizione scarseggia, quindi non promettiamo che riusciremo a prenderci carico di tutte le richieste di recensione ma, cercheremo di fare del nostro meglio.

Per domande o chiarimenti scrivete a segnalazioni@romancebook.it