Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

Reputation – DR. Rebecca Sharp

Ragazza di provincia. Fidanzatina d’America.

La più grande popstar del mondo.

Era iniziato tutto con un ragazzo e poi un altro.

Finchè la mia reputazione non mi aveva preceduta.

Sì, ero uscita con loro – con tutti loro.

Sì, li avevo anche mollati. Tutti quanti.

Era troppo? Il mondo diceva di sì.

Troppi, troppo velocemente.

E la mia stella aveva iniziato a vacillare.

Il mondo non sapeva nulla della mia vita, e nonostante ciò il loro giudizio pesava su di me come un macigno.

La mia reputazione stava cadendo a picco più veloce di una stella cometa e l’unico modo per salvarla era il ragazzo che non mi aveva mai voluta.

Zach Parker era un cantante, un compositore e sexy da morire.

Per lui, ero solo la sorellina del suo vicino di casa.

Una parassita che era diventata una famosa seccatura.

Zach Parker non voleva avere niente a che fare con me.

Ma poteva essere tentato – poteva essere un trampolino di lancio verso il successo.

Il piano era semplice: Fidanzatini d’infanzia si innamorano durante il tour americano.

Il piano era di far vedere loro ciò che volevano: la nostra “storia d’amore” che sbocciava davanti ai loro occhi.

Una storia d’amore che Zach aveva chiaramente, e dolorosamente, specificato non sarebbe mai esistita.

Mi hanno detto che sarebbe l’unica cosa che potrebbe riparare la mia immagine.

Così, ogni sera salirò su quel palco e offrirò a Zach il mio cuore un pezzo alla volta, nota per nota.

Daremo loro uno spettacolo che non dimenticheranno mai – e una storia d’amore alla quale potrei non sopravvivere.

Perchè a chi interessa se, pur di salvare la mia reputazione, dovrò mandare in pezzi il mio cuore?

Buon pomeriggio, cari lettori!

Oggi vi parlo del romanzo REPUTATION di Rebecca Sharp, uscito il 13 Agosto 2018 in lingua inglese.

Lasciate che vi faccia una premessa: non sarà una recensione positiva. O meglio, l’autrice scrive bene, questo era il primo libro che leggevo e in realtà non era previsto. Avevo richiesto un Arc di Redemption e mi hanno chiesto se avessi voglia di leggere anche il primo della serie (entrambi autoconclusivi). Mi sono detta: perchè no? La trama non sembrava male, ma non appena l’ho iniziato ecco il primo “intoppo”: questa storia è praticamente un copia e incolla della vita della cantante Taylor Swift. Ora, io capisco che l’autrice possa essere una sua grande fan, anche a me alcune sue canzoni piacciono, ma da qui a dedicarle un intero libro ce ne passa.

Inoltre, spesso e volentieri la storia è scritta utilizzando le frasi delle sue canzoni (presenti anche nei vari titoli dei capitoli); anche qui, ho trovato la cosa un tantino esagerata.

E indovinate come si chiama la migliore amica/assistente della protagonista? Esatto. Taylor.

Ma partiamo dall’inizio e dalla trama; la protagonista è Blake Tyler, popstar di successo e di fama mondiale che ha un problema con i media e i paparazzi che la dipingono come una persona che non sa tenere in piedi una relazione seria. Ecco perchè il suo manager Bruce, e la sua assistente e amica Taylor pensano che un ottimo modo per risanare la reputazione di Blake sia quello di offrire al suo pubblico una VERA storia d’amore che li faccia sognare. Decidono quindi di chiedere a qualcuno che Blake conosce da sempre, di essere il suo fidanzato per finta. Il designato è Zach Parker, migliore amico di Ash (il fratello di Blake) e cantante degli ZPP, Zach Parker Project, una band poco conosciuta e alla quale potrebbe fare molto comodo aprire i concerti di Blake in giro per l’America. Ma… c’è subito un ma, perchè OVVIAMENTE si dà il caso che Blake sia innamorata di Zach da ben 9 anni, ovvero da quando ne aveva quindici. Ma lui sembrava non vederla e trattarla sempre come una sorella minore.

In realtà anche Zach ha sempre provato dei sentimenti per Blake, ma dopo aver promesso ad Ash che non l’avrebbe mai toccata nemmeno con un dito, cerca in tutti i modi di starle lontano, spesso trattandola anche male. E questa è stata un’altra delle cose che mi ha urtato i nervi; dire che Blake è praticamente uno zerbino è dire poco, si è resa spesso ridicola agli occhi di Zach, dedicandogli canzoni e ammettendo davanti a tutti i suoi sentimenti per lui, e cosa ne ha ricavato? Assolutamente niente! E la situazione non cambia nemmeno dopo, quando Zach accetta “l’incarico” di farle da finto fidanzato. Più e più volte Blake si lascia abbindolare da lui, che prova sì dei sentimenti per lei come vi avevo accennato, ma non sa bene come comportarsi e la prende e la lascia come se fosse un giocattolo. Il fratello di lei potrebbe anche farsene una ragione, non credete? Trovo assurdo che Ash sia così geloso e possessivo nei confronti della sorella, dire che l’ho odiato è riduttivo. Blake a 24 anni deve sottostare alle regole del fratello? Ma anche no.

Una popstar di fama mondiale dovrebbe essere cazzuta, dovrebbe essere una persona indipendente e saggia, non un’anima fragile che si fa influenzare da ciò che pensa la gente di lei. O almeno, questo è il mio umile pensiero.

Alla fine, posso dire che ho letteralmente SALTATO interi capitoli che parlavano di sesso, ho letto solo i dialoghi tra Blake e Zach perchè la storia mi ha davvero annoiata, non l’ho trovata originale nè diversa dalle altre che ho letto in passato. Per più di metà libro è stato solo un continuo tira e molla tra i due protagonisti, con assidui riferimenti al passato che, a mio parere, hanno solo contribuito a mettere Blake ancora più in ridicolo.

Mi aspettavo un’eroina forte, determinata, appassionata… ho trovato invece una persona debole, fragile e sottomessa. Diciamo che la storia ha cominciato a migliorare dall’80% in poi, quando finalmente i due decidono di mandare a quel paese il fratello di lei e viversi il loro amore.

Per me questo libro è stato un grosso NÌ, nel senso che lo consiglierei alle persone che adorano le storie semplici, romantiche, di un amore apparentemente non corrisposto e senza grossi colpi di scena. Lo sconsiglierei invece se state cercando una storia inusuale, che vi tenga col fiato sospeso e che faccia volare le vostre dita sul Kindle (o sulle pagine), in attesa di scoprire come andrà a finire.

Ora però sono curiosa di leggere “Redemption”, la storia di Ash e Taylor, perchè se è vero che ho praticamente odiato Ash per gran parte del romanzo, sono bramosa di conoscere cosa nascondano questi due, e dopo aver letto la trama credo che al contrario di “Reputation”, questo libro mi darà soddisfazione!

Con ciò vi saluto, alla prossima lettura!
Elisa

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

Romance Book è un blog tutto al femminile nato dalla passione per la lettura e che cresce grazie alla voglia di far sognare attraverso storie romantiche e uniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti le novità dal nostro blog!

follow us

Collaborazioni

Most Popular

dalla nostra pagina
Facebook

Richiesta segnalazioni e recensioni

Tutte le richieste di segnalazioni verranno prese in carico, ma non assicuriamo la pubblicazione immediata a causa delle tante richieste e degli impegni personali.
Per le richieste di recensione verrete contattate alla mail indicata nel caso sia di responso positivo che negativo. Sfortunatamente le richieste sono davvero molte e il tempo a disposizione scarseggia, quindi non promettiamo che riusciremo a prenderci carico di tutte le richieste di recensione ma, cercheremo di fare del nostro meglio.

Per domande o chiarimenti scrivete a segnalazioni@romancebook.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: