Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

La nostra identità – T.J. Klune

Oggi la nostra Barbs ci accompagnerà verso la scoperta di un nuovo romanzo!

Titolo: La nostra identità

Titolo originale: Who we are

Autore: TJ Klune

Editore: Triskell Edizioni

Genere: Contemporaneo, MM

Serie: The Seafare Chronicles #2

Formato: Digitale e cartaceo

Uscita: 6 Aprile 2022

LINK AMAZON

 

TRAMA

 

L’estate è passata e Bear, Otter e Kid sono riusciti a superarla mantenendo anima e cuore integri. Sono andati a vivere nella Mostruosità Verde e Bear è finalmente in grado di ammettere il suo amore per l’uomo che l’ha salvato da se stesso.

Ma la loro storia non finisce qui. Come potrebbe?

I ragazzi scoprono che la vita non si ferma solo perché hanno trovato il loro lieto fine. Devono ancora affrontare la battaglia legale per la custodia di Kid. Il ritorno dei genitori di Otter. La prima serata in un locale gay. E Kid che va in terapia, e la signora Paquinn che si è messa in testa che Bigfoot esiste. Poi ci sono Anna e Creed, che stanno combinando qualcosa. Fa qualche comparsa la gelosia. Si ripresentano vecchi nemici, brutte poesie e gabbiani misantropi. E durante tutto questo, Bear lotta per comprendere il motivo per cui la madre ha abbandonato lui e il fratello, solo per trovarsi invischiato ancora più profondamente nel loro passato condiviso. Ciò che scopre cambierà per sempre le loro vite e lo aiuterà a capire cosa serve davvero per diventare chi si è destinati a essere.

La famiglia non è sempre definita dai legami di sangue. È definita da chi ci rende completi: sono loro che plasmano la nostra identità.

 

RECENSIONE

 

Ora, ascoltate. Siamo onesti. Mi conoscete. Avete sentito la prima parte della mia storia. Se non l’avete fatto e siete una di quelle persone bizzarre a cui piace cominciare una storia dalla metà, vi do il benvenuto e il buongiorno (ma penso ancora che siate bizzarri). Quelli che mi conoscono, invece, sanno, e posso dirlo con totale sincerità, che non sono la persona più brillante del mondo. Mi sono spesso domandato se Dio abbia deciso di non darmi troppo cervello perché sapeva che doveva metterlo tutto da parte per il mio maniacale fratellino.
– Bear –

 

 

Là dove sei felice sei a casa.
Casa è TJ Klune con il suo immenso mondo, con le sue pareti di parole che ti abbracciano e in dono avrai il tuo posto felice dal nome Bear, Otter e Kid.
Se il primo capitolo ( trovate la mia recensione QUI) mi è sembrato bellissimo e inedito con il suo modo unico di scrivere, questo secondo volume mi ha completamente incantata.
TJ è uno scrittore che respira attraverso i suoi libri per offrire al lettore tutto l’ossigeno di emozioni che ha immagazzinato e te le sbatte addosso unendo una parola con l’altra non sapendo che in realtà unisce me a lui, e ai suoi personaggi.

Come dice Bear nel piccolo estratto che vi ho postato sopra, se non avete letto il primo siete una di quelle persone bizzarre a cui piace cominciare una storia dalla metà.
Abbiamo lasciato Bear, Otter e Kid di fronte alla Mostrusità Verde, un posto dove poter ricercare e creare la loro identità personale e di famiglia, un luogo sicuro dove la routine di casa, scuola e lavoro non è mai stata più bella, un posto unico e fatto su misura in cui lasciare fuori terremoti e oceani burrascosi.
La nostra identità è un viaggio stupefacente nella mente di Bear, e credetemi che quanto il nostro papà orso parte in un suo personale tour, rimani intrappolata nelle sue elucubrazioni tanto che ti dimentichi qual era il filo del discorso, ormai lo considero come un “paga pegno” per poter ascoltare tutti i suoi pensieri e cercare di capire la piega delle sue riflessioni. Bear è quel fantastico ragazzo che a volte ha bisogno di qualcuno che lo guardi e gli dica: “ora rilassati e prendi un bel respiro!”. E’ cervellotico ma altrettanto semplice nel suo essere Bear, a volte fin troppo sincero e schietto ma assolutamente unico e raro.
Vi anticipo di una certa cena di famiglia :D.

Otter è quell’uomo per cui se fossi un maschio chiederei di diventare gay solo per provarci. Non sono riuscita a trovare nulla in lui che mi abbia fatto stizzire o abbia insinuato anche un minimo dubbio sull’adorazione che lui ha per papà Bear.
Le sue braccia riescono ad accogliere tutti i terremoti che sotto il tetto della Mostruosità Verde minacciano di abbattersi, le sue spalle sono forti tanto da sorreggere il suo uomo e il piccolo Kid sempre con la devozione di quell’amore puro e raro.
Lo dimostra con gesti semplici e a gran voce, lo dimostra con la gentilezza e la tenacia di chi lotta per l’altra parte del suo cuore, lo dimostra con il suo esserci sempre senza imporsi e tendendo la sua mano sempre pronta ad avvolgerti.
Forse è fin troppo perfetto ma del resto mi piace trovare nei libri un pizzico di favola.

 

«Scusami per averti fatto pensare che dubitavo di te. Scusami per averti fatto dubitare di te stesso. Non volevo. Non volevo che succedesse niente di tutto questo. Il pensiero… il pensiero di perderti mi terrorizza, Bear. Non è che non mi fidi… ma Dio, sei così giovane ed è tutto nuovo per te. E se tu potessi trovare qualcosa di meglio fuori di qui? Se io ti stessi solo trattenendo? Non potrei mai perdonarmi se ti impedissi di essere felice, di scoprire chi sei, anche se io credo di saperlo già.» Sospira tra i miei capelli, la sua voce si fa più forte, mi dà un altro bacio dolce. «Ti amo, papà Bear. Come non ho mai amato nessun altro nella mia vita. Ti amerò per sempre, non importa cosa succederà in futuro, non importa cosa è successo in passato. Ora sei tu la mia famiglia, tu e Ty.

 

Care lettrici e lettori, anche in questo volume il mondo animale e vegetale ha il suo più inestimabile sostenitore di nome Kid.
Vegetariano per scelta ed ecoterrorista come principale aspirazione.
Ty è senza dubbio un ragazzino con un QI decisamente sopra la media dei suoi coetanei, combina la sua vena poetica e quella di relatore in modo unico ed accattivante tale per cui è impossibile da non amare. Che il suo pubblico sia Otter, Bear o i suoi professori, lui riesce a far breccia come un esperto cupido.
Se nel primo libro era il centro gravitazionale di Bear e di conseguenza di Otter, in questo è assolutamente il trio a far da nucleo coeso.
Secondo il sommo pensiero o meglio, ansia di Bear, Kid deve sempre essere protetto e difeso, al contrario, secondo me Ty si è evoluto molto e responsabilizzato a tal punto da essere lui l’appoggio che a papà Bear ad un certo punto servirà.

Per il modo di scrivere di TJ, per la dovizia nell’esporre i sentimenti e le emozioni di tutti i personaggi, per le risate che è impossibile non fare, per lo spettacolo pirotecnico dentro al petto gentilmente offerto dall’autore e dai protagonisti, tutti!
Anche solo per conoscere l’identità di questa famiglia non definita da legami di sangue che ti insegna che farne parte è la cosa più bella che possa esserci. Per leggere qualcosa di diverso ed originale, per fare il pieno di momenti introspettivi non richiesti ma donati comunque da Bear e autore, vi consiglio di non perdervi questa lettura.

 

Vivremo per sempre felici e contenti? Non lo so. Forse. Sembra ingenuo pensare che tutto sarà perfetto per sempre. Però sapete cosa? Vi farò una promessa. Vi prometto che saremo felici. Vi prometto che vivremo. Non sono arrivato a questo punto per mollare. E vi do la mia parola.

 

A presto Barbara

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

Romance Book è un blog tutto al femminile nato dalla passione per la lettura e che cresce grazie alla voglia di far sognare attraverso storie romantiche e uniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti le novità dal nostro blog!

follow us

Collaborazioni

Most Popular

dalla nostra pagina
Facebook

Richiesta segnalazioni e recensioni

Tutte le richieste di segnalazioni verranno prese in carico, ma non assicuriamo la pubblicazione immediata a causa delle tante richieste e degli impegni personali.
Per le richieste di recensione verrete contattate alla mail indicata nel caso sia di responso positivo che negativo. Sfortunatamente le richieste sono davvero molte e il tempo a disposizione scarseggia, quindi non promettiamo che riusciremo a prenderci carico di tutte le richieste di recensione ma, cercheremo di fare del nostro meglio.

Per domande o chiarimenti scrivete a segnalazioni@romancebook.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: