Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

Leon – Manuela Ricci

Recensione in anteprima per il terzo volume della seire RedsBlack Series di Manuela Ricci!
Pronti per conoscere Leon!?

 

Titolo: Leon

Autore: Manuela Ricci

Editore: Self Publishing

Serie:  RedsBlack Series #3

Genere: Sport Romance

Formato: Digitale – Costo Preorder € 0,99

Uscita: 29 ottobre 2021

 

TRAMA

Esistono confini che non dovrebbero essere oltrepassati perché poi, tornare indietro è quasi impossibile.

“Vorrei restare così per sempre”
“Non esiste il per sempre, Pasticcino, non per me per lo meno”

Leon Garcia è il Running Back dei RedsBlack, una montagna di muscoli ben definiti, sexy da morire, dallo sguardo magnetico e dal carattere schivo.
Praticamente irraggiungibile per qualsiasi ragazza.
Ma lui non è solo questo, è anche un turbinio di luce e oscurità in perenne contrasto tra loro, a causa di ciò che nasconde.

Khloe Mitchell è sempre stata una ragazza invisibile agli occhi dei suoi compagni; fare da tappezzeria alle feste era il suo hobby preferito, ma quando lo sguardo di Leon si posa su di lei,tutto cambia.
Il suo mondo tranquillo viene stravolto dall’esuberanza del Running Back dei Reds e per la prima volta, dopo l’abbandono della madre, inizia a sentirsi importante per qualcuno, inizia a credere in qualcosa, a credere in lui, solo, che Khloe non ha la minima idea che Leon, in realtà non è ciò che sembra.

Segreti e bugie irrompono nella sua esistenza dando vita a una corsa contro il tempo per mettere in salvo il suo cuore ormai spezzato.
Ma se alla fine, fosse proprio lui a rimettere insieme i pezzi della sua vita?
Perché si sa, l’amore ha mille forme e colori, bisogna solo trovare quelli che combacino alla perfezione.

 

RECENSIONE

 

Per le amanti della serie The RedsBlack eccoci all’attesissimo terzo capitolo dove troviamo finalmente come protagonista il grande Bear e la piccola nerd Khloe.

Nella mia precedente recensione di Maverich ho fatto i complimenti a Manuela per come i suoi romanzi sport romance siano effettivamente tali. Anche in questo ritroviamo tutto l’amore e la passione per il football che lei stessa riversa nei suoi personaggi e in tutto ciò che ruota attorno a loro e a questo mondo.

Se in Kane e Maverich l’ambientazione principale era il collage e le loro esperienze pre università, con Leon possiamo avventurarci, con parecchi capitoli, nella NFL e nella vita di Khloe ormai adulta e non più tanto nerd.
Questo terzo capitolo è un’evoluzione per tutto il gruppo, li troviamo già adulti e affermati sia nel mondo dello sport che nel lavoro ma per Leon e Khloe la strada verso il loro lieto fine è tortuosa e ricca di colpi di scena inaspettati.

Siamo un po’ come il sole e la luna, divisi da un tramonto e un’alba che non ci permettono di sfiorarci.

Se avete pensato a Leon come al solo “grande Bear”: cucciolo e buono, in parte vi sbagliate. Nel suo passato si cela una coltre di oscure bugie e abbandoni, una famiglia che per lui è il suo fardello più grande, la stessa che ha forgiato un ragazzo dall’apparenza amabile e condiscendente ma in realtà spezzato dentro e senza redenzione.
Leon si sente inadatto e senza alcuna speranza nel meritarsi un piccolo posto di felicità nel mondo. Il suo solo pensiero sono i suoi fratelli, gli unici per cui darebbe la vita e per cui sarà sempre pronto a lottare con ogni mezzo a sua disposizione. Il suo era un piano semplice e perfetto se solo non si fosse trovato di fronte la sua piccola nerd con la felpa extra large e gli occhi color oceano a sconvolgere la sua intera esistenza.
Anche per Khloe Mitchell la vita ha riservato solo assenze e delusioni, entrambi i genitori non hanno più voluto saperne di lei, la sola a starle accanto, la sua àncora di salvezza è sempre stata sua nonna. Se fosse possibile dare i nomi ai fantasmi uno di questi avrebbe il suo, Khloe è una ragazza talmente insicura e disillusa che vuole nascondersi da tutti e tutto; non ama essere al centro dell’attenzione, avere troppa gente che la circonda, men che meno le feste al campus. Non crede nell’amore ed è convinta che non ci sia un posto per lei nel cuore di nessuno, troppe persone nel tempo l’hanno ingannata e lasciata indietro e quando Leon la incatena ai suoi occhi sa già che quello sarà l’errore più grande della sua vita ma per il quale non potrà mai fare alcun passo indietro ma solo verso di lui.

“Vorrei avere il coraggio di dir loro che tutto non va in me. Che mi sento spezzata. Smarrita, senza sapere più quale strada percorrere. Che esisto solo perché devo, ma che non mi sento parte di niente”

“Si dice che siamo ciò che vogliamo essere, ma non è sempre così, alle volte sono gli altri a fare di te la persona che sei. Sono gli altri a instillare in te le insicurezze, le paure, la vergogna e ti senti in trappola, bloccata in una vita che non hai scelto, ma che hanno solo plasmato per farti sentire una nullità.”

 

Leon e Khloe sembrano irrimediabilmente distrutti dal loro passato, apatici nella visione del loro futuro e increduli di fronti ai pochi attimi di felicità che decidono di concedersi.
Sono due calamite che si attirano e con la stessa forza cercano di respingersi, di ferirsi e farsi del male può non volendo; ho sentito tutta la solitudine, la tristezza, l’infelicità che pesava sul cuore di Khloe. Ho sofferto con lei, mi sono arrabbiata con lei, avrei tanto voluto stringerla in un abbraccio e rassicurarla, mi sono davvero incazzata con Leon ma ho dovuto capirlo e ho sperato che anche Khloe lo facesse, perché potesse finalmente raggiungere la serenità e l’amore che ha così tanto bramato.
E’ vero, Leon mi ha fatto arrabbiare, già dai primi capitoli ho capito che qualcosa non quadrava, che non era chi ho sempre creduto che fosse, che il suo passato era troppo ingombrante per essere messo in disparte e che la storia con Lizzie in realtà era ben altro. Non posso svelarvi nulla perché è giusto che possiate assaporare questo romanzo così com’è, in tutta la sua irruenza, passione e amarezza. Leon va compreso, nel suo essere ragazzo e non ancora uomo, nell’essere lui stesso un burattino nelle mani altrui.
Manuela Ricci ha saputo collegare i tre romanzi in modo chiaro ed equilibrato, rispettando ed incastrando la time line che ripercorre tutto il gruppo, un’impresa non semplice ma che lei ha saputo fare molto bene.
E’ un libro intenso con una storia ben definita e non scontata; così come ogni libro della stessa serie, anche questo ha la sua personalità e la sua buona dose di demoni da distruggere.

Ora ne manca uno! Qualche minuscolo indizio su cosa ci aspetta con Samuel e Dona ci è stato svelato… ma io voglio tutto di questa serie 😉

P.S. x Manuela: un piccolo indizio sulla data di uscita per favore..per favore…per favore… Tipo nel 2021?

 

Khloe

“«Perché mi cercavi?», la sua voce roca e graffiante, mi raggiunge alle spalle, artigliandole. Mi fermo sui miei passi, con la pioggia che continua a investirmi; il suo suono imperioso si diffonde attorno a noi, racchiudendoci in una bolla dove tutto ciò che ci circonda, scompare.
«Perché io l’ho sentito».
«Cosa?».
«Il bacio. Ho avvertito qualcosa che non sono in grado di spiegare ma che, al tempo stesso, non faccio altro che pensarci. Ho sentito te, Leon»,

A un ragazzo del quale non conosco niente, ma per il quale sono disposta a scoprire ogni sua più piccola cicatrice.

Leon

Con la pioggia che bagna i nostri corpi mentre io ti carpisco il respiro e lo faccio mio. Con le mani strette tra loro mentre precipitiamo insieme. Con la voglia di averne sempre di più, perché una come te non è fatta per gli attimi, una come te è per i per sempre.”

 

Buona lettura!
Barbara

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

Romance Book è un blog tutto al femminile nato dalla passione per la lettura e che cresce grazie alla voglia di far sognare attraverso storie romantiche e uniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti le novità dal nostro blog!

follow us

Collaborazioni

Most Popular

dalla nostra pagina
Facebook

Richiesta segnalazioni e recensioni

Tutte le richieste di segnalazioni verranno prese in carico, ma non assicuriamo la pubblicazione immediata a causa delle tante richieste e degli impegni personali.
Per le richieste di recensione verrete contattate alla mail indicata nel caso sia di responso positivo che negativo. Sfortunatamente le richieste sono davvero molte e il tempo a disposizione scarseggia, quindi non promettiamo che riusciremo a prenderci carico di tutte le richieste di recensione ma, cercheremo di fare del nostro meglio.

Per domande o chiarimenti scrivete a segnalazioni@romancebook.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: