Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

La battaglia delle tre corone – Kendare Blake

Da che se ne ha memoria, sull’isola di Fennbirn ogni generazione è stata scandita dalla nascita di tre gemelle: tre regine, tutte ugualmente degne nella successione ereditaria della corona e tutte in grado di padroneggiare la magia.

Mirabella è una fiera elementalista, sfacciata come i suoi incantesimi: governa il fuoco, i flutti e i fulmini con il solo schioccare delle dita. Katharine è in totale simbiosi con i veleni: può ingerire anche la più letale delle sostanze tossiche senza che le accada nulla. Arsinoe, invece, ha sviluppato una perfetta comunione con la natura: può far sbocciare le rose più incantevoli o ammansire i leoni con il suono gentile della sua voce. Ma per diventare regina non basta il diritto di nascita, ognuna di loro dovrà combattere duramente per ottenere la corona, perché non si tratta di un gioco in cui si vince o si perde… In ballo c’è la loro vita. Questa è la notte in cui le gemelle compiono sedici anni, la battaglia ha inizio.

 E niente ragazzi e ragazze sembra che non ci sia speranza per me, dovrebbero dedicarmi un libro intitolato “Mik e la maledizione delle saghe”. Come avrete già capito sono qui a parlarvi di una nuova saga distopica/fantasy su cui ho messo le mani anche questa volta in ritardo sui tempi di uscita. Prima di immergerci in questo mondo nuovo qualche informazione di servizio è d’obbligo. La saga sembra essere una quadrilogia di seguito metterò i titoli:

  1. La battaglia delle tre corone 02/11/2017
  2.  La battaglia della corona maledetta
  3.  Two dark reigns
  4. Untitled 

La sfortuna mi assiste, ma so che siete curiosi di sapere se ne vale la pena…. Rullo di tamburi… mani sulla tastiera!!!! 

Tre regine oscure 
sono nate in una valle,
tre piccole gemelle
che mai saranno compagne.
Tre sorelle oscure
tutte di gentile aspetto,
due da divorare
e una sola da incoronare

 Le protagoniste di questa storia sono Katherine (avvelenatrice), Mirabella (elementale) e Arsinoe (naturalista). Separate sin da piccole e cresciute con tre modalità differenti.

Ogni “fazione” del regno ha una prescelta e le ha istruite sin da piccole a vincere sulle altre. Né Katherine né Arsinoe hanno ancora manifestato i propri poteri e Mirabella, potentissima invece, sembra destinata a vincere senza nessuna difficoltà. Ma è davvero così?

Nella prima parte (anzi più della prima parte) non succede granchè. Vengono presentate le ambientazioni, le regine e il modo in cui sono addestrate, appaiono un’infinità di personaggi che interagiscono con loro… diciamo che il libro parte lento per poi aumentare sempre più il livello e il tono. Un vero e proprio crescendo.

Le gemelle appaiono da subito completamente diverse. Katherine è la più insicura e gentile, Mirabella è impalpabile e noncurante delle sue azioni sugli altri (si nota che non mi è particolarmente simpatica?) e Arsinoe, invece, è ribelle, testarda e fiera. Non potrebbero essere più diverse di così, ho amato il modo in cui l’autrice è riuscita a caratterizzare al meglio delle personalità così differenti. Avete già capito qual è la mia preferita??? Non ve lo svelerò mai, non voglio condizionarvi o fare spoiler nello spiegarvi il perché. Ma sappiate che ce n’è una per la quale tifo sin dalle prime pagine del libro, sarà la mia vena da infermierina? Ahhhhhh troppi dettagli!!!!

Tranquille fanatiche della storia d’amore… ci sono anche dei bei protagonisti di tutto rispetto. Un ragazzo costretto a condividere la donna che ama e della quale decisamente non voleva innamorarsi, uno diviso tra due donne, una delle quale alla fine dovrà perdere e infine uno costretto con un inganno a stare con un’altra.

Gli elementi ci sono tutti non credete? Un romanzo fatto di tanti intrighi, intrecciati alla perfezione all’interno di una trama che scorre fluida e misteriosa, e un numero indefinibile di particolari azzeccati, incastrati tanto bene da non rendersene conto fin quando ognuno non mostra il suo ruolo di primo piano.

Direi che da un inizio un po’ dispersivo e lento abbiamo tirato fuori una bellissima storia avvincente, ahimè si rivela tale solo nelle ultime battute e quindi per questo potrebbe scoraggiare i lettori meno accaniti ai primi scogli. Solo per questo do tre cuori e mezzo. Avrebbe potuto tirare le redini molto prima perché l’autrice di capacità ragazzi ne ha da vendere!!!!

A presto con Mik e la maledizione delle saghe

Un bacio!

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

Romance Book è un blog tutto al femminile nato dalla passione per la lettura e che cresce grazie alla voglia di far sognare attraverso storie romantiche e uniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti le novità dal nostro blog!

follow us

Collaborazioni

Most Popular

dalla nostra pagina
Facebook

Richiesta segnalazioni e recensioni

Tutte le richieste di segnalazioni verranno prese in carico, ma non assicuriamo la pubblicazione immediata a causa delle tante richieste e degli impegni personali.
Per le richieste di recensione verrete contattate alla mail indicata nel caso sia di responso positivo che negativo. Sfortunatamente le richieste sono davvero molte e il tempo a disposizione scarseggia, quindi non promettiamo che riusciremo a prenderci carico di tutte le richieste di recensione ma, cercheremo di fare del nostro meglio.

Per domande o chiarimenti scrivete a segnalazioni@romancebook.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: