Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

Solo per me – Marialuisa Gingilli

Recensione del romanzo SOLO PER ME, primo volume della serie “Under the Irish Sky” di Marialuisa Gingilli edito Dark Zone Edizioni.

TITOLO: Solo per me

AUTORE: Marialuisa Gingilli

EDITORE: Dark Zone Edizoni

SERIE: Under the Irish Sky #1

GENERE: Contemporary Romance

FORMATO: Digitale (disponibile anche su Kindle Unlimited)- Cartaceo

DATA DI PUBBLICAZIONE: 9 Giugno 2020

 

TRAMA

Un passato doloroso e fatto di rinunce, e la voglia di inseguire i propri sogni, spingeranno Margherita, ventiquattrenne romana, a lasciare la Capitale per trasferirsi a Galway, assieme al suo fidanzato Alessandro.
Tra le suggestive Cliffs of Moher, il Carrick-a-rede Bridge e il maestoso Giant’s Causeway, Margherita proverà a ridisegnare la sua vita sotto al cielo d’Irlanda.
Quella stessa vita, però, le ricorderà presto che dal passato non si può semplicemente scappare e che per crescere certi dolori vanno guardati dritti in faccia.
L’incontro con Joshua, il cugino irlandese della sua amica Susanna, poi, la porrà di fronte a una scelta importante: rimanere nella sua amata comfort-zone o seguire il proprio cuore?
Un viaggio, quello di Margherita, alla scoperta della meravigliosa terra d’Irlanda e della parte più profonda di sé.

RECENSIONE

Bentrovati cari lettori, oggi vi parlo di una lettura inaspettata. Vi parlerò di Margherita, Joshua e Alessandro. Ebbene sì, una trio che non vi farà staccare gli occhi  dalle pagine dal kindle fino al termine della lettura. 

Margherita è una ragazza che vive a Roma, ma che ha la sua migliore amica in Irlanda e quando le è possibile, prende il primo aereo e va a trovarla. In una delle sue visite, insieme ad Alessandro il suo fidanzato, s’imbatte nel cugino di Susanna, Joshua: un irlandese che vi farà perdere la testa in tutti i sensi. Joshua è bello da mozzare il fiato, alto, fisico scolpito, occhi verdi e capelli scuri, ma Margherita è fidanzata con Alessandro ormai da diversi anni, quindi quell’attrazione che prova per il cugino della sua migliore amica deve essere repressa. Tuttavia, Alessandro è un ragazzo che ancora non sa che cosa vuole dalla vita, commette una serie di piccoli errori che compromettono la storia tra lui e Margherita, ed il terzo incomodo, se ne accorge portando a suo vantaggio la situazione. 

Ma sapete, quella che ci rimette più di tutti è proprio Margherita. Tutti introno a lei si sono accorti di quanto Alessandro non la faccia esaltare come dovrebbe, non la protegga come deve fare un ragazzo innamorato e non si prende cura della sua donna. Anche nelle piccole cose e Joshua, inizia a giocare la sua partita, tanto che Margherita dopo aver provato ad ignorarlo, cede e si lascia conoscere dal sexy irlandese. 

Avrei voluto dirle una miriade di cose, prima su tutte di smetterla di aver così tanta paura di accettare quello che provava; di guardarsi una mattina allo specchio e decidere quello che volve fare della sua vita, senza dover necessariamente accontentare il resto del mondo attorno a lei.

L’autrice fa questo, Joshua riesce a vedere nel profondo dell’anima di Margherita, vede quanto si danna per poter dare alle persone accanto a lei quello che vogliono, a volte privando sé stessa. Vede la sofferenza nella relazione con Alessandro e vede quanto l’attrazione nei suoi confronti è reciproca e palpabile. 

Oltre ad un rapporto di coppia incerto, l’autrice porta a galla in maniera equilibrata il passato di Margherita, un passato violento e con diverse lacune che la spingono a prendere determinate scelte, come quella di continuare una relazione che non le fa assolutamente bene. L’amore con Alessandro viene trascinato solo per il semplice fatto che entrambi hanno trascorso degli anni insieme, certo c’è l’amore tra di loro, ma non l’amore che dovrebbe esserci in una coppia. Scoppiettante, focoso, desideroso. Quello che ti fa perdere un battito e poi fa accelerare il cuore a mille. 

  Ho pianto tanto leggendo quelle pagine, perché in parte quel dolore lo conosco. 

Piansi tutte le lacrime che avevo messo via in quegli anni. Piansi per la bambina innamorata di suo padre, che veniva ignorata di continuo. Per l’adolescente abbandonata, rinnegata. Per la donna che avrei potuto essere se tutto quel dolore non avesse gravato sul mio cuore. Se non mi avessero costretto a crescere in fretta, se non avessi cercato rifugio in una storia che forse, in una situazione emotiva diversa avrei interrotto molto tempo prima. 

In questo caso non mi va di giudicare le scelte di Margherita, perché penso che a tutto c’è una spiegazione e l’autrice la delinea benissimo. Il passato e le scelte indirette a volte si infrangono su di noi senza alcun avviso e quando la situazione sfugge di mano, non si può scappare, si deve affrontare. 

Il romanzo è suddiviso in pov alternati, alcuni parlano dei protagonisti secondari e questo mi ha fatto apprezzare ancora di più la storia, come ho già detto devo sapere come va a finire, spero presto, perché ormai è un tarlo nella mia testa. 

Buona lettura

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

Romance Book è un blog tutto al femminile nato dalla passione per la lettura e che cresce grazie alla voglia di far sognare attraverso storie romantiche e uniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti le novità dal nostro blog!

follow us

Collaborazioni

Most Popular

dalla nostra pagina
Facebook

Richiesta segnalazioni e recensioni

Tutte le richieste di segnalazioni verranno prese in carico, ma non assicuriamo la pubblicazione immediata a causa delle tante richieste e degli impegni personali.
Per le richieste di recensione verrete contattate alla mail indicata nel caso sia di responso positivo che negativo. Sfortunatamente le richieste sono davvero molte e il tempo a disposizione scarseggia, quindi non promettiamo che riusciremo a prenderci carico di tutte le richieste di recensione ma, cercheremo di fare del nostro meglio.

Per domande o chiarimenti scrivete a segnalazioni@romancebook.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: