Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

L’ultima meta-Roberta Damiano

Kristel Anderson ritorna nella sua terra d’origine per salvare l’unica cosa che per lei conta davvero. Ryan Coleman, il miglior quarterback dei Giants, è nel pieno del suo successo quando uno scontro in campo lo porta al riposo forzato.

 

Entrambi si ritrovano a Raymond, a vivere l’uno di fronte all’altra coma quando erano bambini.Ricordi, emozioni e sentimenti repressi torneranno prepotenti e li porranno davanti a una scelta. Le loro strade si separeranno ancora?

Quante lacrime poteva versare una donna prima di disidratarsi e diventare polvere? Fino a quanto dolore si poteva sopportare prima di non avere più le forze necessarie per reagire? Lei si sentiva all’interno di un baratro la cui fine non arrivava mai.


La trama mi aveva fatto ben sperare, ma le aspettative non sono state rispecchiate. La caratteristica che mi ha attirato è stato il fatto che si trattasse di uno sport romance, genere che mi è già capitato di leggere altre volte e che ho sempre apprezzato. Però devo ammettere che in questo libro mi ha portato un po’ fuori strada. La narrazione mi è sembrata un po’ macchinosa, a tratti ripetitiva e piena di dialoghi, che chi ha imparato a conoscermi sa non essere un elemento che apprezzo troppo.

Kristel mi è sembrata una protagonista un po’ vuota, senza carattere, che scappa ogni qualvolta incontra una difficoltà.

Ryan invece l’ho trovato arrogante e pretenzioso, per nulla dolce, o sexy, o qualsiasi altro aggettivo che avrebbe potuto farmelo piacere quel briciolo in più. La loro relazione perduta anni prima, a mio parere avrebbe dovuto rimanere tale perché non ho riscontrato nemmeno un accenno di quel ritorno di fiamma che porta ad un lieto fine che nessuno dei due personaggi merita.

Non ho provato nessun tipo di emozione mentre le pagine mi scorrevano lentamente sotto gli occhi. Anche la scelta del narrare in terza persona ha contribuito, e non poco, a rendere la storia ancora più noiosa ai miei occhi. È uno stile che non apprezzo. Alla fine, tutto sommato la storia non è neanche così brutta, credo solo che il susseguirsi di alcune scelte, che per me erano sbagliate, mi abbia fatta arrivare a una valutazione non completamente positiva.

Bye bye,
Jessica

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

Romance Book è un blog tutto al femminile nato dalla passione per la lettura e che cresce grazie alla voglia di far sognare attraverso storie romantiche e uniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti le novità dal nostro blog!

follow us

Collaborazioni

Most Popular

dalla nostra pagina
Facebook

Richiesta segnalazioni e recensioni

Tutte le richieste di segnalazioni verranno prese in carico, ma non assicuriamo la pubblicazione immediata a causa delle tante richieste e degli impegni personali.
Per le richieste di recensione verrete contattate alla mail indicata nel caso sia di responso positivo che negativo. Sfortunatamente le richieste sono davvero molte e il tempo a disposizione scarseggia, quindi non promettiamo che riusciremo a prenderci carico di tutte le richieste di recensione ma, cercheremo di fare del nostro meglio.

Per domande o chiarimenti scrivete a segnalazioni@romancebook.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: