Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

La gabbia dell’angelo – Anna Zaires

Ed eccoci con la nostra Monica e il secondo volume di Anna Zaires, pronte a leggere cosa ne pensa?

Titolo: La gabbia dell’angelo
Titolo Originale: Angel’s Cage
Autrice: Anna Zaires
Editore: Mozaika Publications
Serie: Ossessione Molotov #2
Genere: Mafia Romance
Lunghezza: 251 pagine
Formato: Digitale e cartaceo
Uscita: 26 ottobre 2021
TRAMA 

Tornata nella tana del diavolo, sono alla mercé di un uomo che mi affascina e mi terrorizza, un tenero assassino la cui ossessione per me cresce di giorno in giorno. Nikolai Molotov è sia il mio rapitore che il mio protettore, la sua tenuta sia il mio rifugio sicuro che la mia gabbia dorata.

Se solo potessi resistere al suo tocco letale e seducente… o combattere la sua crescente presa sul mio cuore e sulla mia mente. Perché per quanto io scavi nell’enigma del suo passato, non conosco ancora la risposta alla domanda più cruciale: Quanto è pericoloso il suo amore per me?

Nota: Questa è la conclusione della storia di Nikolai e Chloe.

 

RECENSIONE

Eccomi qui a parlarvi del secondo volume di Anna Zaires! Come vi avevo preannunciato, il primo volume ci lascia con un finale in sospeso e un CliffAngher da brivido (recensione QUI) Se non avete letto il primo volume, lasciate stare, non proseguite la lettura, potrei rivelarvi degli spoiler.

Cloe è scappata, diciamo così, in preda al panico perché Nikolai non solo ha scombussolato la sua vita, ma anche il suo cuore. Lui è l’unico che la può salvare, l’unico che la può riportare a una vita normale, quella che tanto brama e in più esiste Slava che nel secondo volume diventa una parte importante della vita di Cloe.

“È mia, e annienterò chiunque le abbia mai fatto del male.”

Nikolai ormai non guarda in faccia nessuno; per lui Cloe è sua, fa parte della sua famiglia e chiunque si costituisca una minaccia per lui e la sua famiglia deve essere annientato.

La trama si contorce sempre di più in questo secondo volume, rivelando molte cose rimaste in sospeso nel primo.
La parte Hot è mooolto hot! Nikolai è un uomo rude e forte sia sotto le lenzuola che fuori, il classico uomo che non chiede, ma prende. E quando Cloe viene messa davanti a questa realtà, non solo deve fare i conti con questo suo lato, ma deve anche imparare a conoscere i sentimenti presenti nel suo cuore.

 

“Anche I miei pensieri sono confuse, la mente pigra come se stessi riemergendo da un sonno profondo.”

 

Il finale di questo secondo volume è pieno di avvenimenti che preannunciano l’inizio di un’altra storia che sicuramente ci terrà incollate alle sue pagine come quella di Nikolai e Cloe.
Posso solo dire che Anna Zaires non sbaglia un colpo, rimane una delle autrici che apprezzo leggere e che mi fa innamorare ad ogni parola.
Vi augura una buona e peccaminosa lettura,

Monica.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About

Romance Book è un blog tutto al femminile nato dalla passione per la lettura e che cresce grazie alla voglia di far sognare attraverso storie romantiche e uniche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Non perderti le novità dal nostro blog!

follow us

Collaborazioni

Most Popular

dalla nostra pagina
Facebook

Richiesta segnalazioni e recensioni

Tutte le richieste di segnalazioni verranno prese in carico, ma non assicuriamo la pubblicazione immediata a causa delle tante richieste e degli impegni personali.
Per le richieste di recensione verrete contattate alla mail indicata nel caso sia di responso positivo che negativo. Sfortunatamente le richieste sono davvero molte e il tempo a disposizione scarseggia, quindi non promettiamo che riusciremo a prenderci carico di tutte le richieste di recensione ma, cercheremo di fare del nostro meglio.

Per domande o chiarimenti scrivete a segnalazioni@romancebook.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: